Cerca

Il gatto viziato

Ricette sfiziose per palati curiosi…

Tag

risotto

RISOTTO CON PETALI DI ROSA CANINA E MIELE

rosa_canina

PER ASCOLTARE LA RICETTA CLICCA SULLA FOTO

La rosa di macchia o canina, cresce spontaneamente in tutta Italia, da nord a sud fino ai 1500 metri di altitudine ed è famosa per le sue bacche arancioni molto decorative. Ma la rosa canina si può utilizzare anche in cucina, infatti sia le bacche e sia i fiori sono eduli, a patto ovviamente che la pianta non sia stata trattata. Quindi se fate una gita e adocchiate l’arbusto, sfidate le spine e staccate delicatamente una manciata di profumati fiori bianco-rosa per la celestiale ricetta che trovate di seguito, perfetta per una cenetta romantica o un invito speciale… Continue reading “RISOTTO CON PETALI DI ROSA CANINA E MIELE”

Annunci

RISOTTO AL ROSMARINO

rosmarino

PER ASCOLTARE LA RICETTA CLICCA SULLA FOTO

Ecco la prima delle dodici ricette in onda su ESTATISSIMA, tutte con il comune denominatore della raccolta spontanea dell’ingrediente base. Approfittiamo della pausa estiva per fare qualcosa di diverso, in ogni luogo si possono trovare risorse che la natura ci mette a disposizione generosamente. Direttamente dalla natura, per il piacere di scoprire, raccogliere e conoscere. Continue reading “RISOTTO AL ROSMARINO”

Risotto con bietole colorate e uva passa

risotto_bietecolorate (2)

 

Mi piace tutto ciò che è colorato, anche nel cibo. Non so se si era capito, 😉
Il reparto ortofrutta è per un me un’irresistibile attrazione, come un bambino in un negozio di giocattoli vorrei comprare tutto e regolarmente finisco per mettere nel carrello più di quanto sarebbe logico fare. E’ più forte di me, davanti alle carote nere, il cavolfiore arancio o le patate blu scatta il demone dello shopping compulsivo che manco ai saldi di fine stagione! Continue reading “Risotto con bietole colorate e uva passa”

Risotto pere e gorgonzola

risotto_pere_gorgonzola (19)

Da buona milanese il risotto compare in cima alla lista delle mie ricette preferite, perchè è buono, perchè è versatile e perchè per me sa di casa, di famiglia e di ricordi.
Ho imparato a farlo dalla mia nonna che quando ero piccola mi raccontava che il segreto dei suoi mitici cremosi risotti era la pentola magica. Continue reading “Risotto pere e gorgonzola”

Risotto curcuma e spinaci novelli

 

risotto_spinaci_curcuma graphic (2)

La primavera e le sue verdurine tenere tenere, come ad esempio gli spinaci quando sono ancora piccole foglie e si possono mangiare crudi in insalata. Oppure cuocere brevemente, come in questo risottino natura & sapore che mi è venuto in mente stasera perchè, essendo milanese, amo il riso in tutte le sue forme, soprattutto il risotto.
Lo trovo un piatto fantastico, declinabile in mille modi perchè viene buono con qualsiasi ingrediente  e allora spazio alla fantasia, magari aggiungendo una delle mie spezie favorite, la curcuma che, oltre a dare colore e sapore, fa anche un gran bene!

Ingredienti per 4 persone:
350 g riso Carnaroli
1,5 l. brodo vegetale
200 g spinacini novelli
1 scalogno
vino bianco
olio (o burro di soia)
30 g formaggio grattugiato (o nocciole tritate)
sale

Procedimento:
Per prima cosa tritate lo scalogno e mettetelo a soffriggere brevemente con l’olio, quindi unite il riso, tostatelo per un minuto e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Aggiungete poco alla volta il brodo e continuate la cottura del riso per 18 minuti totali, unite gli spinaci novelli e un cucchiaino di curcuma solo a 5 minuti dalla fine. Spegnete, aggiungete il formaggio e lasciate mantecare 2 minuti esatti, quindi servite decorando con un pizzico di curcuma.

Risotto verza e patè di olive verdi

risotto_verza (3)

Prima di accomiatarci dalla stagione più fredda, cogliamo fino all’ultimo tutto il bene che la verza ci porta in termini di vitamine A, K, C e di sali minerali come il potassio, il ferro, il fosforo, il calcio e lo zolfo utili, tra l’altro, all’idratazione della pelle, senza dimenticare la sua potente azione antitumorale.
Sarà per questo che l’uso di questo rustico ortaggio è noto da secoli, e troviamo ricette a base di verza in tutta europa, dalla Romania, alla Grecia fino alla classica cassoeula milanese o nei pizzoccheri valtellinesi.
Oggi la propongo nel classico risotto con l’aggiunta di un tocco insolito, il patè di olive verdi, purchè rigorosamente di qualità., e un pizzico di peperoncino. Una sorpresa per il palato e un altro modo di gustare la verza, verdura invernale dalle proprietà benefiche e dal sapore meraviglioso.

Ingredienti (per 4 persone):
320 g riso Carnaroli
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 scalogno
1,5 l di brodo vegetale
300 g di verza già pulita
30 g formaggio grana
peperoncino in polvere
patè di olive verdi
vino bianco secco

Procedimento:
Per prima cosa staccate qualche foglia dal cespo di verza, togliete la costa centrale (che potrete riutilizzare in una minestra), lavatele e pesatene 300 grammi. Poi affettatele grossolanamente e fate stufare con l’olio e lo scalogno tritati fine, sfumando con il vino bianco . Quando la verza sarà appassita, dopo una decina di minuti circa, aggiungete un pizzico di sale e poi il riso. Fate tostare riso e verza insieme per un minuto e proseguite con la normale cottura del risotto, ovvero 18 minuti totali. A cottura ultimata aggiungete due o tre cucchiaini di patè di olive verdi, un pizzico di peperoncino in polvere e il formaggio grana. Fate mantecare per i classici due minuti e servite caldo.

Risotto al melograno e crema di verza

risotto_melograno (12)

Una versione insolita del classico risotto a base di melograno e verza, due elementi solo apparentemente distanti tra loro. La nota acidula del frutto si fonde infatti perfettamente con il sapore dolce e deciso della verza, un mix originale che sorprende il palato e appaga la vista. Per un risultato finale ottimale sconsiglio la varietà di riso carnaroli, di cui sono una consumatrice esagerata, in quanto il chicco grande a mio avviso non valorizza il piatto.

Ingredienti:
350 gr riso per risotti a chicco piccolo (es. Vialone nano)
1,5 l brodo vegetale (1 carota, 1 cipolla, 1 gamba di sedano)
1 scalogno
1 melograno
400 gr verza
30 gr burro di soia (o tradizionale)
50 gr parmigiano reggiano grattugiato
olio di oliva
vino bianco secco (o birra)
sale, pepe bianco

Procedimento:
Per prima cosa procedete con la preparazione del brodo, mettendo a bollire in litro e mezzo di acqua la carota il sedano e la cipolla, oppure usate un preparato vegetale per brodo, meglio se biologico.
Nel frattempo lavate la verza, privatela della costa centrale e tagliatela a striscioline, mettetela in un tegame con poco olio e fate stufare 15-20 minuti, eventualmente sfumando con del vino bianco e aggiungendo un po’ di brodo se si asciuga troppo. Regolate di sale e, se gradite, di pepe, trasferitela in una ciotola e riducetela in crema con un frullatore a immersione.
Prendete quindi il melograno, tagliatelo a metà e spremetelo
 con un spremiagrumi, tenendo da parte un paio di cucchiai di chicchi che serviranno per decorare.
Quando il brodo è pronto, tenetelo in caldo e procedete alla preparazione del risotto facendo tostare il riso con burro e scalogno tritato per un paio di minuti, aggiungete il succo di melograno e, quando sarà assorbito tutto, continuate la cottura con il brodo vegetale per 16 minuti, regolando di sale e aggiungendo a metà cottura la verza frullata.
Mantecate con il parmigiano e lasciate riposare il risotto per 2 minuti, poi impiattatelo con l’aiuto di un coppapasta e decorate con i chicchi di melograno tenuti da parte.

CONSIGLIO Per staccare i chicchi dal melograno esiste un metodo semplice e veloce: è sufficiente armarsi di un cucchiaio di legno, posizionare il frutto tagliato a metà sopra una ciotola e battere energicamente la buccia per veder cadere una pioggia di chicchi perfettamente sgranati in pochissimo tempo! 🙂

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Agrodolce

Ricette sfiziose per palati curiosi...

Growing Up Italian

Ricette sfiziose per palati curiosi...

Blog da Clorofilla - greenMe

Ricette sfiziose per palati curiosi...

www.goodlifeeats.com/

finding the good in the kitchen and in life

This Rawsome Vegan Life

Ricette sfiziose per palati curiosi...

Gocce D'Aria

il blog della Daria

la balenavolante

ricette vegan, autoproduzione e libri

Pappa Reale » Pappa Reale |

Ricette sfiziose per palati curiosi...

SALTO nel CRUDO

Ricette sfiziose per palati curiosi...

Academy Times

Il Magazine di Organic Academy