Sdoganiamo il lime dai banconi dei cocktail e riportiamolo in cucina, dove peraltro ci sta benissimo, persino dove è inusuale immaginarlo, con la panna. E invece… Sarà perché la ricca base è ripresa dal cheesecake, sarà per il tocco verdino insolito e fresco, fatto sta che il matrimonio sulla lingua è semplicemente perfetto!
Se non ci credete, non resta che provare…;-)

crostata_lime (6)

Ingredienti:
250 g di biscotti integrali
100 g di burro di soia (o di mucca)
3 cucchiai di sciroppo di acero
200 ml panna fresca
2 cucchiai di zucchero extra fine (o a velo)
succo di mezzo lime
buccia tritata di 2 lime

Procedimento: Mettete i biscotti nel frullatore e sbriciolateli. Fate fondere dolcemente il burro e aggiungetelo ai biscotti tritati insieme allo sciroppo, fino ad avere una massa morbida che stenderete con l’aiuto del dorso di un cucchiaio sul fondo di una teglia rotonda di 22 cm, meglio se con fondo removibile. Infornate per una decina di minuti a 180° e lasciate raffreddare. Se avete fretta mettete in frigorifero per una mezz’ora.
Una volta fredda, sformate la base e sistematela sul piatto di portata.
Montate la panna nello sbattitore elettrico con lo zucchero e, prima che sia completamente montata, aggiungete 3/4 della scorza di lime grattugiato e tutto il succo, colandolo a filo lungo i bordi della ciotola dello sbattitore in azione.
Mettete la panna montata in una tasca per decorare e usando il beccuccio a stella coprite la base di biscotti con morbide onde, o come vi più vi piace. Spolverate il dolce con la restante buccia di lime e tenete in frigo fino al momento di servire.
Veloce da fare, bello da vedere e… buono da mangiare 🙂