Immagine

Un antipasto insolito e sfizioso o un modo diverso per cominciare la cena perché il gusto acidulo invita a mangiare o, come si dice, apre lo stomaco. L’esatto contrario del dolce che infatti si gusta a fine pasto. Ecco perché il pomodoro si presta molto bene a fare da antipasto!
E’ una ricetta veloce, molto saporita che si prepara in anticipo e si mette in frigo fino a pochi minuti prima di servirla.

Ingredienti (x 12 bicchierini):
400 gr pomodori tondi rossi e maturi
250 gr di pomodori sott’olio, perfetti quelli semi secchi
200 gr panna acida
200 gr patè di olive nere taggiasche
1 mazzetto di basilico
olio extravergine di olive
sale, pepe

Procedimento:
Prendete i pomodori freschi, tagliateli a cubetti, eliminate i semi, spolverateli di sale e metteteli in un colapasta a perdere l’acqua. Dopo 10/15 minuti, sgocciolateli bene, conditeli con olio e pepe macinato fresco. Tritate il basilico, unitelo ai pomodori e tenete da parte.
Con un coltello affilato tagliate finemente i pomodori sott’olio (non nel mixer!) e, per ultimo, con una frusta sbattete leggermente la panna acida con un pizzico di olio e sale.
A questo punto componete i bicchierini come segue: mettete sul fondo uno strato di pomodori sott’olio, appoggiate sopra un cucchiaino di patè di olive e infine i pomodori freschi. Terminate con un cucchiaio di panna acida e riponete in frigorifero. Al momento di servire guarnite con una bella foglia di basilico e buon appetito!