Nel lavoro come nella vita privata ci sono tappe che vanno celebrate come si deve. In questo caso l’azienda inaugurava la nuova sede, bella e spaziosa, avvenimento che ha voluto condividere con tutti i collaboratori, quasi un centinaio.
Il Gatto Viziato ha fatto del suo meglio per rendere la festa speciale, proponendo un buffet vegetariano e vegano all’altezza delle aspettative 🙂

Riso venere con verdure e zenzero, nidi di lasagne verdi, polpette fritte speziate di lenticchie, mousse di cannellini con basilico e cruditè, uova farcite, formaggi con marmellate homemade, e poi tomini, focaccia, pomodorini glassati al miele e tante altre leccornie che hanno ingolosito gli ospiti fino alla torta finale!
A fine buffet un ospite dall’aspetto pacioso di buongustaio, timidamente ci ha rivelato: “E’ tutto buonissimo, non credevo che senza carne si potesse mangiare così bene. Ce l’ha un bigliettino?”
Non ci stupisce più l’approvazione degli scettici, ma ogni volta che accade ci piace da matti 🙂