zucchine _ripiene (11)

Quando fa caldo occorre ingegnarsi con piatti freschi, semplici da fare perchè stare in cucina diventa insopportabile, ma ugualmente gustosi e nutrienti, possibilmente da preparare prima, sfruttando l’incredibile varietà di ortaggi che l’estate ci offre.
Le zucchine tonde si prestano bene, perché sono facili da utilizzare, si possono preparare in anticipo, cuociono in fretta e si possono riempire con i più disparati ripieni, con il riso o senza, si adattano a tutti gli stili alimentari e sono perfette come svuota-frigo!

ZUCCHINE TONDE RIPIENE

Ingredienti (per 4 zucchine):
– 120 g riso selvaggio
– 120 g formaggio (o tofu affumicato per la versione vegana)
– pomodorini semi secchi sott’olio
– olive greche o taggiasche snocciolate
– capperi piccolissimi
– pinoli
– basilico
– aglio fresco
– menta
– olio, sale, pepe

Preparazione:
Lessare il riso per 20 minuti in acqua salata, scolarlo, aggiungere un cucchiaio di olio extravergine di oliva, mescolare e lasciare raffreddare.
Nel frattempo, in una pentola di acqua bollente salata, tuffare le zucchine tonde lavate e lasciarle cuocere 10/15 minuti, deve poter entrare la forchetta ma non devono essere molli. Passarle velocemente sotto l’acqua fredda per fermare la cottura e lasciarle intiepidire qual tanto che basta per svuotarle con uno scavino, dopo aver tagliato la calotta. Metterle su un canovaccio capovolte a scolare e a raffreddare, e tenere da parte il ripieno in un colino.
Tagliare il formaggio (o il tofu) a cubetti e aggiungere al riso insieme ai pomodorini, capperi, basilico spezzettato con le mani, olive e pinoli, mescolando bene.
Riempire le zucchine, appoggiare sopra la calotta e tenere al fresco fino al momento di servirle.
Il resto delle zucchine può essere utilizzato in altre preparazioni, ad esempio si può preparare una salsa in questo modo: mettere nel bicchiere del frullatore la parte delle zucchine che è stata scavata, uno spicchio di aglio fresco, olio, sale, pepe e 4/5 foglie di menta. Se risultasse troppo acquosa, fatela prima asciugare in padella per qualche minuto, poi frullare tutti gli ingredienti e servire come accompagnamento alle zucchine, ma è possibile anche usarla per condire una pasta crudaiola con l’aggiunta di basilico e pomodori maturi eliminando i semi e tagliandoli a pezzettoni 🙂

DSC_0528
Pasta crudaiola con salsa di zucchine, pomodori e basilico

 

Annunci