rosmarino

PER ASCOLTARE LA RICETTA CLICCA SULLA FOTO

Ecco la prima delle dodici ricette in onda su ESTATISSIMA, tutte con il comune denominatore della raccolta spontanea dell’ingrediente base. Approfittiamo della pausa estiva per fare qualcosa di diverso, in ogni luogo si possono trovare risorse che la natura ci mette a disposizione generosamente. Direttamente dalla natura, per il piacere di scoprire, raccogliere e conoscere.
Unica avvertenza, raccogliete erbe e frutta lontano da strade, coltivazioni intensive o situazioni che potrebbero averle inquinate.
Cominciamo con una pianta facile facile che tutti conoscono: il rosmarino, con il quale preparare un primo semplice e sorprendente, perfetto da gustare in una tiepida serata estiva.
Buon appetito 🙂 

RISOTTO AL ROSMARINO

Ingredienti: (per 2 persone):
– 160 g di riso carnaroli o arborio
– 1 scalogno
– ramo di rosmarino, lungo una spanna circa (se possibile con i fiori)
– 1 litro brodo vegetale
– 200 g crescenza
– olio extra vergine di oliva, sale, pepe bianco

Preparazione:
Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere con un paio di cucchiai di olio, unite il riso, fatelo tostare per un minuto e poi aggiungete man mano il brodo caldo.
A metà cottura, quindi a 8/9 minuti circa da quando avete messo il riso, salate e aggiungete metà delle foglie del rosmarino tritate finissime*.
A cottura ultimata mantecate con la crescenza e il rimanente rosmarino tritato.
Il tempo totale di cottura è di 18 minuti più 2 per la mantecatura.
Spolverate di pepe bianco e servite guarnendo con i fiori, se li avete.

* Non cedete alla tentazione di mettere il rosmarino nel soffritto perchè l’alta temperatura dell’olio farebbe sprigionare gli oli essenziali che renderebbero amaro il risotto!

Risotto_al_rosmarino-e1467274823820

 

 

 

Annunci