risotto_bietecolorate (2)

 

Mi piace tutto ciò che è colorato, anche nel cibo. Non so se si era capito, 😉
Il reparto ortofrutta è per un me un’irresistibile attrazione, come un bambino in un negozio di giocattoli vorrei comprare tutto e regolarmente finisco per mettere nel carrello più di quanto sarebbe logico fare. E’ più forte di me, davanti alle carote nere, il cavolfiore arancio o le patate blu scatta il demone dello shopping compulsivo che manco ai saldi di fine stagione!
Perciò da quando sui banchi del super sono comparse queste varietà, che a quanto pare non sono frutto di laboratorio, ma biodiversità riscoperte, io ci sguazzo;-)
Le bietole colorate sono l’ultima tentazione, con le quali ho deciso di fare un risotto soffritto con aglio per dare un po’ più di carattere, aggiungendo uva passa per accentuare il contrasto di sapori. Il risultato è stato all’altezza delle aspettative, bello da vedere e buono da mangiare, che volere di più?

Ingredienti:
500 g di bietole colorate
250 g riso carnaroli
1 spicchio di aglio
una manciata di uva passa
olio
sale
1,5 l di brodo vegetale
parmigiano (facoltativo)

Procedimento:
Lavate le bietole sotto l’acqua corrente, spuntate i gambi, togliete i fili alle coste più grosse, quindi fatele a tocchetti di 2-3 centimetri. Mettete un paio di cucchiai di olio in una padella tipo saltapasta e rosolate qualche minuto le coste,salate leggermente, aggiungete l’uva passa e fate cuocere ancora un paio di minuti. Quindi unite il riso e fate tostare con il succo che le bietole avranno cominciato a rilasciare. Togliete l’aglio e continuate la cottura del risotto aggiungendo via via il brodo necessario.In ultimo spegnete e lasciate riposare i classici due minuti prima di servire. Se gradito, spolverate di parmigiano.

Bietacolorata

 

 

Annunci