risotto_spinaci_curcuma graphic (2)

La primavera e le sue verdurine tenere tenere, come ad esempio gli spinaci quando sono ancora piccole foglie e si possono mangiare crudi in insalata. Oppure cuocere brevemente, come in questo risottino natura & sapore che mi è venuto in mente stasera perchè, essendo milanese, amo il riso in tutte le sue forme, soprattutto il risotto.
Lo trovo un piatto fantastico, declinabile in mille modi perchè viene buono con qualsiasi ingrediente  e allora spazio alla fantasia, magari aggiungendo una delle mie spezie favorite, la curcuma che, oltre a dare colore e sapore, fa anche un gran bene!

Ingredienti per 4 persone:
350 g riso Carnaroli
1,5 l. brodo vegetale
200 g spinacini novelli
1 scalogno
vino bianco
olio (o burro di soia)
30 g formaggio grattugiato (o nocciole tritate)
sale

Procedimento:
Per prima cosa tritate lo scalogno e mettetelo a soffriggere brevemente con l’olio, quindi unite il riso, tostatelo per un minuto e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Aggiungete poco alla volta il brodo e continuate la cottura del riso per 18 minuti totali, unite gli spinaci novelli e un cucchiaino di curcuma solo a 5 minuti dalla fine. Spegnete, aggiungete il formaggio e lasciate mantecare 2 minuti esatti, quindi servite decorando con un pizzico di curcuma.

Annunci