Questa ricetta è una mia rielaborazione di un pane alla crusca e yogurt, in funzione dell’estro del momento e…di quello che avevo in dispensa. Volendo un pane più soffice e leggero e non amando la crusca, l’ho prontamente sostituita con i fiocchi di avena e non avendo in casa farina integrale ma un’ottima farina di kamut biologica macinata a pietra, modificare la ricetta originale è stata una tentazione irresistibile.
Il risultato direi che ha appagato a pieno le mie aspettative…:-)

Ingredienti:
185 ml acqua
175 ml di yogurt bianco naturale (io ho fatto a metà con lo yogurt greco)
30 ml miele
20 ml olio di mais biologico (o girasole)
260 g farina bianca per pane
200 g farina di kamut biologica
40  g fiocchi di avena
7,5 ml sale
1 cubetto di lievito di birra (o lievito madre)

Ricetta:
Versare acqua, yogurt, olio e miele nella ciotola (o impastatrice/macchina del pane). Aggiungere le due farine. Unire poi i fiocchi di avena, il sale e il lievito facendo attenzione che non venga a contatto diretto con il sale. Impastate come siete abituati poi lasciate riposare un paio d’ore. Date la forma alla pagnotta, coprite con una pellicola unta e fate riposare ancora 45 minuti, trascorsi i quali praticate dei tagli sulla superficie del pane e infornate a 200° per 40 minuti circa. Il pane dovrà prendere un bel colore bruno. Sfornate e fate raffreddare prima di consumare. Questo pane, che dovrebbe rimanere piuttosto basso, è perfetto con i formaggi cremosi tipo crescenza con la goccia 😛

Annunci